In God we trust

Non lasciarti vincere dal male, ma vinci il male con il bene -Romani 12:21

lunedì 5 dicembre 2016

Le piu' classiche: LASAGNE AL RAGU' DI SEITAN


Non so voi, ma per me inverno significa una teglia di fumanti lasagne . Da quando non mangio piu' carne animale, le lasagne della mamma si sono trasformate nelle mie succulente lasagne vegetali a base di ragu' di seitan. Devo ammettere che non ricevo grandi lamentele....anzi, chissà com'è non sono mai abbastanza.

Ecco di seguito la mia ricetta, potete variare gli ingredienti e renderle personali. Io mi attengo alla ricettà piu' classica








LASAGNE AL RAGU DI SEITAN

Ingredienti:
500gr di pasta per lasagne di grano duro/ fresca o secca, 1 cucchiaio di pane grattugiato

Per il ragu:  
1 cipolla, 1 gamba di sedano, 1 carota , sale e pepe qb, 150gr di seitan  al naturale , 5 pomodori maturi da sugo , un pizzico di curcuma 
Per la besciamella: 
600 ml di latte di soia, 50 g di farina 0, 1 cucchiaino di curcuma, 1 cucchiaio d'olio e.v. d'oliva, sale

Per il gomasio:
100gr di sesamo bianco,1 cucchiaino di sale

Preparate il gomasio tostando i semi di sesamo in un pentolino antiaderente per pochi minuti, uniteil sale e frullate tutto in un mixer. Lasciate da parte.

Preparate un soffritto con sedano, carota, cipolla , quando soffrigge aggiungete il seitan tritato e lasciar soffriggere qualche minuto. A parte scottate i pomodori, privateli della buccia e uniteli tritati al soffritto. Aggiungere la curcuma e aggiustare di sale .  Cuocere lentamente per piu' tempo possibile ( 2-3 ore) . Preparate la besciamella: stemperate il latte con la farina, l'olio, la curcuma e poco sale. Versate il tutto in una casseruola e fatelo addensare, a fiamma bassa, per 5 minuti. Scottate le sfoglia di grano duro in acqua bollente per alcuni minuti  e distribuitele in una pirofila oliata, alternando strati di pasta, di besciamella e di ragu', spolverando il tutto con il gomasio. L'ultimo strato aggiungete oltre al gomasio anche un cucchiaio di pane grattugiato e un cucchiaio di olio per completare. Infornate per 30 minuti a circa 180 °C. 


sabato 3 dicembre 2016

PALLINE RAW AL COCCO E CACAO / RAW COCONUT CHOCOLATE BALLS



Un dolce crudista facile e velocissimo da preparare, da avere sempre pronto per eventuali ospiti dell'ultimo minuto.
Potete anche congelare le palline e tirarle fuori un ora prima di servirle in tavola.





PALLINE RAW AL COCCO E CACAO


 Ingredienti :

15 datteri al naturale ammollati in acqua per 1 ora, 1/2 tazaz di ancardi messi in ammollo per una notte , 1 tazza di farina di cocco, 1 cucchiaio di succo d’agave( facoltativo) 1 cucchiaio di cacao crudo in polvere , altra farina di cocco per il rivestimento


Mettere in ammollo i datteri e gli anacardi come da indicazioni.
Il giorno successivo versare in un mixer potetnte tutti gli ingredienti e frullare fino ad ottenere una pasta omogenea e malleabile.
Formare le palline. In una ciotola versare la rimanente farina di cocco e passare le palline fino a coprirle interamente.
Riporre le palline in frigorifero per un ora e poi servirle in pirottini o congelarle per il prossimo utilizzo

martedì 15 novembre 2016

Biscottini macrobiotici autunnali


Si lo so..ho lasciato questo povero Blog solo soletto per lungo tempo, ma impegni , progetti, laboratorio, provini...mi hanno tenuta sempre impegnata

Ho pensato, per farmi perdonare , di ripartire con dolcezza , ecco quindi la mia ricetta di oggi:



BISCOTTINI AUTUNNALI MACROBIOTICI

Ingredienti 
 1T di farina integrale 
1/2 T di farina bianca
1 T di farina di mandorle o nocciole
4C di malto di riso
1/4 T di sciroppo d’acero
1 tazza di olio di girasole 
1cucchiaino di bicarbonato

Unire tutto il secco, creare un buco centrale e aggiungere tutto il liquido, mescolare velocemente.
Formare delle palline della misura di 1 cucchiaino. schiacciarle leggermente, infornare a forno caldo 180° 7-8 minuti 

semplicissimi no ??? 

 

domenica 31 luglio 2016

Fagiolini all'Elbana con tofu rosso

Sono in vacanza anche io finalmente ed eccomi nella mia isola che mi accoglie ormai da tanti anni nel mese di Agosto. 
Qui a casa ho pochi elettrodomestici e si sta tanto fuori casa, i piatti che cucino sono quindi veloci e freschi ..
Dal mio verduraio di fiducia che ha una bancarella con dolo profotti del suo campo cioè a km0, ho trovato questi cornetti lunghissimi che non avevo mai visto prima! Ho chiesto come cucinarli ed ecco qui la ricetta.
Se li trovate , prendeteli, sono di una bontà infinita!! 

Fagiolini all' elbana con tofu rosso 

300gr di fagiolini lunghi
1 cipolla rossa 
10 pomodorini piccadilly
Olio evo
Sale
1 confezione di tofu rosso 

Lavare i fagiolini e tagliarli a pezzetti , in una padella scaldare l'olio, affettare la cipolla finemente e rosolarla per 3 minuti.
Aggiungere i fagiolini. Tagliare i pomodori a dadini. Aggiungerli ai fagiolini. 
Rosolare 5 minuti 
Aggiungere mezzo bicchiere di acqua e lasciar stufare fino a quando saranno tenerissimi. Circa 20 minuti. Salare
A parte tagliare il tofu a fette e saltare le fettine con poco olio. Servire con i fagiolini. 

mercoledì 27 luglio 2016

SOBACHA -l'infuso meraviglioso


 Ecco perchè bevo una tazza di sobacha tutte le mattine :

Sobacha  è un infuso di grano saraceno tostato, in Giappone ne conoscono ed esaltano le proprietà da secoli.
Il grano saraceno è ricchissimo di vitamine del gruppo B, antiossidanti e saliminerali. Disintossica e purifica il corpo
Rinforza l'intestino e dicono sia un alimento che migliora persino l'umore!!!!
E' un alleato per la perdita di peso 
E poi.......è buonissimo!!! 

Devo dirvi altro?
Come prepararlo:

Tostate il grano saraceno in padella fino a quando diventa dorato, lasciate raffreddare completamente e conservate in un vaso di vetro.
La mattina scaldate una tazza di acqua e mettete in infusione due cucchiai di grano saraceno tostato per ogni tazza di acqua.
Lasciate in infusione per 10 minuti e poi bevete.



mercoledì 6 luglio 2016

Millefoglie di melanzana con veganella fume'

L'estate è il
Momento per dare sfoggio a tutte le nostre maestro e nel cucinare le verdure.
La natura ci regala un tripudio di frutti e verdure colorate.
Oggi vi presento un classicissimo .. Le melanzane, cotte al forno in una millefoglie con l'aggiunta di un formaggio vegan che trovo molto buono a base di anacardi e con solo addensanti vegetali e olio di cocco 

Ingredienti x4 persone 

3 melanzane 
1 veganella fume' ( soyana)
Olio evo qb
Sale qb
10 foglie di basilico 
2 cucchiai di gomasio 
5 pomodorini ciliegia 

Tagliare le melanzane a fette rotonde, grigliarle senza condimento 
Preparare una teglia da forno e oliare il fondo. Fare un primo strato di melanzane , e aggiungere delle fettine di veganella, foglie di basilico spezzettate con le mani, olio evo è un pizzico di sale. Continuate con altri due strati di melanzane terminando l'ultimo strato con due spolverate di gomasio , i pomodorini tagliati in due, un filo di olio. Cuocere in forno a 180gradi X 20 minuti  servire tiepido. 
Ottimo da accompagnare con affettato vegetale  e pane integrale 

giovedì 23 giugno 2016

Insalata estiva ai semi di canapa e olio di lino

Finalmente sembra che l'estate sia arrivata. Il caldo diminuisce la fame e richiede cibo fresco e ricco di acqua... Diamo il via allora ad insalate come piatti unici da servire in queste giornate calde

La mia ultima passione per i fiori edili e le erbe spontanee mi sta portando a sperimentare ogni giorno qualcosa di nuovo. 
Eccoci quindi con un insalata fresca con una buona carica proteica data dalla canapa. 


Ingredienti
X l' insalata 
Qualche foglia di lattuga 
1 pugno di rucola 
1 pugno di soncino
1 pugno di spinacini freschi 
1 cucchiaio di olio di lino
1 cucchiaio di aceto balsamico 
1 pizzico di sale 
1 cucchiaio di semi di canapa
Violette e petunie